Padel, cos’è?
Come si gioca a Padel?

La superficie di gioco è un campo di 10 x 20 metri, poco più grande di quello del beach-tennis, e la racchetta utilizzata è senza corde. Ricorda lo squash, per le 4 pareti sul quadrilatero, che fanno parte dell’area verticale di gioco per cui la palla che rimbalza può esser respinta, e per la velocità di esecuzione.

Come il tennis, tuttavia, il Padel prevede la rete da superare per fare punto, e permette poi di utilizzare anche la sponda delle pareti per farlo: la palla, poi, può esser fatta rimbalzare una volta o colpita al volo.

Il servizio viene invece battuto in diagonale, ma dal basso verso l’alto. Mix che produce un gioco rapido e molto spettacolare, una sorta di “flipper” tennistico.

Vuoi imparare a giocare?

Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequat massa quis enim.
Authentic Tradition
Our Philosophy

La storia del Padel

La diffusione del Padel viene fatta risalire alla facilità tecnica e alla possibilità di imparare a giocarci rapidamente, e dal fatto che ricorda un giochi tanti noti come il tennis tradizionale, il ping-pong o il racchettoni.

Anche la socialità, tuttavia, è fondamentale, dal momento che i partecipanti devono essere 4, a coppie di due. Nel contesto amatoriale, proprio la socialità è un forte facilitatore dell’apprendimento. Senza contare, inoltre, la possibilità di allestire l’infrastruttura, fissa e mobile, anche utilizzando i campi da tennis dei circoli e i centri sportivi.
In alcuni paesi il Padel è uno sport di massa: il più praticato in Argentina, mentre secondo, dopo il calcio, in Spagna. In entrambe le nazioni, le squadre ufficiali hanno vinto finora i mondiali disputati ogni due anni dal 1992 al 2016, sotto l’egida dell’International Padel Federation.

Cosa vuol dire Padel?

Il Padel fu codificato nel 1969 dal messicano Enrique Corcuera: è quindi uno sport giovane, che si è propagato a macchia d’olio in Paesi latini come Argentina e Spagna, “genitrici” del padel, e in seguito a livello internazionale.

Per questo motivo, al nome anglofono Padel si affianca la denominazione ispanizzata di “Padel”, che rappresenta la “Promoción de actividades deportivas, educativas y lúdicas”.
Attualmente, sono 34 le federazioni nazionali riconosciute, sebbene lo sport sia praticato in tanti altri paesi.

Via saletti, 28 - Pian Camuno (BS)

+39 329 8968011 | padelclubh11@gmail.com
P.iva 04044830984

© Padel Club H-11. Tutti i diritti riservati.
ottosuperstudio

Seguici su